Alessandro Buccioletti

Socio fondatore dell’associazione culturale CENTRALE FOTOGRAFIA.
Musicista ed esperto multimediale; nel 2008 ha collaborato con M. Sparaventi alla presentazione a Fano presso la Sala di Rappresentanza della Fondazione Cassa di Risparmio del libro di Ando Gilardi “Lo specchio della memoria – La fotografia spontanea dalla Shoah a You Tube” edito da Bruno Mondadori nel 2008.

LUCA PANARO

Luca Panaro è critico d’arte, curatore e docente all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Si interessa di fotografia, video e new media, scrive regolarmente su “Arskey” e “Flash Art” ed è autore dei saggi L’occultamento dell’autore (APM 2007), Realtà e finzione nell’arte contemporanea (in XXI Secolo – Gli spazi e le arti, Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani 2010) e Tre strade per la fotografia (APM 2011). Ha tenuto conferenze presso prestigiose istituzioni, tra cui il Musée de l’Elysée di Losanna e il Castello Sforzesco di Milano. Ha curato mostre personali di Olivo Barbieri, Mario Cresci, Robert Gligorov, Bruno Munari, Sandy Skoglund, Franco Vaccari, così come varie mostre collettive, tra cui Rereading the Image (Biennale di Praga 2009), City Limits (Expo Shanghai 2010) e Community (con Alberto Fiz, Museo delle Arti di Catanzaro 2010). Nato a Firenze nel 1975, vive vicino a Modena.

Teatrodelleisole

La compagnia TEATRODELLEISOLE nasce nel 2008 dall’esperienza decennale dell’Associazione Culturale Vissidarte. Dall’inizio della sua attività, nel 1997, ha affiancato ad una ricca produzione teatrale un lavoro di studio e formazione, organizzando corsi di tecnica teatrale, di lettura ad alta voce e di recitazione.
Il percorso culturale della compagnia ha abbracciato le più svariate forme di espressione teatrale, dal teatro danza a quello contemporaneo, passando per i classici ed il teatro ragazzi. A quest’ultimo si è dedicata in modo costante negli ultimi anni con importanti produzioni.
Da qualche anno la compagnia affianca all’attività teatrale un lavoro di produzione e animazione video .

Marcello Sparaventi

Marcello Sparaventi

Marcello Sparaventi, Fano 2015

Marcello Sparaventi è nato a Colbordolo PU e vive a Fano PU dal 1996. Operatore sanitario, scopre la fotografia nel 1993 a Malindi in Kenya. Autodidatta, esperto di linguaggio visivo e di fotografia, ha collaborato con enti ed istituzioni per la realizzazione di progetti sociali e di valorizzazione dei luoghi, attività culturali e mostre. In particolare, si è occupato di fotografia del territorio e di ricerca. Sulle sue attività ha scritto e pubblicato innumerevoli cataloghi e testi. Attualmente è presidente dell’associazione culturale CENTRALE FOTOGRAFIA che ha ideato personalmente, e che è nata al Caffè Centrale di Fano nel 2009; è curatore della rassegna annuale CENTRALE FOTOGRAFIA alla Rocca Malatestiana di Fano in collaborazione con il critico d’arte Luca Panaro, docente di fotografia contemporanea all’Accademia di Brera a Milano.

Nel 2007 inizia il suo percorso organizzativo, con la collaborazione dei Musei Civici e della Biblioteca Federiciana di Fano con le mostre dedicate a: Sandro Genovali, Ando Gilardi e Ferruccio Ferroni. Da dieci anni cura i progetti didattici sulla fotografia e il territorio, che sono identificati nel progetto “Scuola di paesaggio – Roberto Signorini”. La rassegna “Centrale Fotografia” è giunta all’ottava edizione, ed in questi anni a Fano sono passati a Fano artisti di rilievo internazionale come: Franco Vaccari, Olivo Barbieri, Mario Cresci, Paolo Di Bello, Paolo Ventura, Adrian Paci, Robert Gligorov e tanti altri; la rassegna fanese è riuscita negli ultimi anni a rinnovare la fotografia marchigiana. Dal 2007 in collaborazione con l’archivio Ferruccio Ferroni di Senigallia, è impegnato nella valorizzazione dell’opera di Ferruccio Ferroni (1920, Mercatello sul Metauro – Senigallia, 2007), di cui ha pubblicato recentemente nel 2014 a Potenza Picena “Nel silenzio Ferroni a Colori”, e sempre nel 2014 a Terlizzi in provincia di Bari “Spirito e Materia”. www.centralefotografia.com

 

Fotografia di ricerca a Fano e nelle Marche