Gabriele Tinti

Presentazione di Last Words di Gabriele Tinti a Pesaro

Venerdì 11 Dicembre 2015 alla Biblioteca San Giovanni di Pesaro, alle ore 21.15, con l’ingresso libero verrà presentato in anteprima nazionale il libro edito da Skira, del poeta e scrittore Gabriele Tinti dal titolo “Last Words”, dove interverranno l’autore del libro, Stefano Piantini (responsabile editoriale di Skira) e Marcello Sparaventi (Centrale Fotografia).

La presentazione del libro “Last Words” è l’ultimo appuntamento del 2015 organizzato dall’attivissima associazione culturale “Centrale Fotografia” di Fano, che in sette anni d’attività è riuscita ad ottenere una credibilità nazionale e far crescere nella provincia di Pesaro e Urbino e nelle Marche centinaia di nuovi appassionati del linguaggio fotografico; l’evento è svolto con la collaborazione della Biblioteca San Giovanni di Pesaro, l’editore Skira, e con il Patrocinio del Comune di Pesaro – Assessorato alla Bellezza.

“Conto alla rovescia per 45 minuti… Che cosa dovrei fare in questi 45 minuti?”

Last Words è una raccolta di found poems. Il disegno concettuale che la presiede è drammatico: restituire il lirismo degli istanti ultimi.
Con questo obiettivo Gabriele Tinti ha composto in una collettanea, in un unico, lungo, doloroso, commovente, poema della realtà, le ultime parole di persone comuni che hanno scelto di suicidarsi. Parole organizzate dall’autore in forma di epitaffio collettivo e riportate fedelmente, senza alcuna modifica di sorta, privandole cosi di qualsivoglia patetico tentativo d’immedesimazione, di finzione, di artificiosità letteraria.
Letali, terribili, lucide, scritte come urlo, come grido, in serenità, con consapevolezza, in pace. Sono parole che contengono tutta la complessità terribile della vita. Nel loro essere ultime, conclusione d’ogni comunicazione, d’ogni slancio vitale, testimoniano la più autentica difficoltà dell’esser uomini.

Il libro contiene i saggi di Derrick de Kerchove e Umberto Curi ed è arricchito dalle immagini di morti per suicidio di Andres Serrano tratte dalla scandalosa serie “The morgue”. Andres Serrano (New York, 1950) è un fotografo statunitense di fama internazionale, noto per le sue foto di cadaveri, per l’utilizzo di fluidi corporei nelle sue immagini, e per lavori controversi come Piss Christ del 1987, la foto di un crocifisso immerso nell’urina dell’artista stesso.

L’autore del libro Gabriele Tinti è un poeta e scrittore italiano. I suoi libri di poesia sono conservati nei maggiori centri di ricerca della poesia internazionale come la Poets House di NYC, il Poetry Center di Tucson, la Poetry Foundation di Chicago, la Poetry Collection di Buffalo e la Poetry Library del South Bank Centre a Londra. Le sue poesie sono state lette in Musei come il Queens Museum of Art, il Boston center for the Arts, il Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo a Roma, la Triennale di Milano e il Getty di Los Angeles da attori come Alessandro Haber, Michael Imperioli, Franco Nero, Silvia Calderoni (Motus), Robert Davi e Burt Young. Nel 2014 è stato invitato a partecipare alla prestigiosa Special Edition Series del SouthBank Centre di Londra.
Per celebrare l’anteprima del libro a Pesaro, interverrà Stefano Piantini, il Direttore editoriale e amministratore della casa editrice Skira fondata nel 1928 da Albert Skira nella città svizzera di Losanna. La sede centrale fu rapidamente trasferita a Ginevra, dove la casa editrice divenne presto un punto di riferimento per gli ambienti artistici europei. Celebri sono le sue pubblicazioni delle Metamorfosi di Ovidio, illustrate da Picasso e le ‘’Poèsies’’ di Stéphane Mallarmé accompagnate da alcune incisioni di Matisse. Negli anni Trenta aprì una sede a Parigi, attorno alla quale si raccolsero gli artisti surrealisti che iniziarono a pubblicare la rivista Minotaure, diretta da André Breton. Tra gli anni Cinquanta e Sessanta Skira diviene la più importante casa editrice d’arte sulla scena internazionale spostando il suo centro a Milano e a New York pubblicando prestigiose monografie, cataloghi ai quali si aggiungono ora anche le collane di saggistica, narrativa e poesia.

A3

Un pensiero su “Presentazione di Last Words di Gabriele Tinti a Pesaro”

Commenta